Selene

Selene, ti impetro,
Irradiami coi tuoi riflessi
Svestiti delle nubi
Cala tra i mortali
Argentea e diafana
peritura nelle tenebre
Porta calore al mio petto
Saziami in questa notte perenne

Giacomo Antonio Moyetones

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...