Elegos

Potessi da rorida fonte
di pure acque attingere un sorso,
e nei boschi ombrosi, su un prato
folto - distesa - riposare.

Potessi sui gradini rotti di una chiesa,
con gli occhi languidi fissi nei tuoi,
con le dita sottili intrecciate sul collo,
sciogliermi in un bacio umido.

Potessi su viottole di antichi pellegrini
principiare un cammino,
e per le campagna abbandonata,
alla luce del sole, dischiudermi l'anima.

Chiara Evola